Lettera di dimissioni con esonero dal preavviso

Qualora il lavoratore dipendente dimissionario, legato all'azienda da un contratto a tempo indeterminato, si trovi nell'impossibilità di rispettare il periodo di preavviso definito da contratto collettivo nazionale e voglia richiedere al proprio datore di lavoro di essere esonerato dall'obbligo di preavviso senza che gli venga richiesta alcuna indennità sostitutiva, deve ufficializzare la propria di decisione di risolvere il rapporto di lavoro in essere facendo pervenire all'ufficio risorse umane della propria azienda una lettera di dimissioni che faccia esplicito riferimento alla richiesta di esonero dal preavviso.

Gli elementi minimi necessari che devono essere presenti in una lettera di dimissioni con esonero dal preavviso, perchè ne siano legittimate la validità legale e la correttezza formale sono:

  • Nome, cognome e recapiti del lavoratore
  • I riferimenti del datore di lavoro
  • La volontà di terminare il rapporto lavorativo
  • La data di decorrenza delle dimissioni
  • La data ultima di presenza in azienda
  • La data di consegna o di spedizione via A/R della lettera
  • La firma del lavoratore che rassegna le dimissioni
  • Lo spazio per la firma del datore di lavoro

N.B. La lettera di dimissioni con esonero dal preavviso può essere consegnata all'ufficio del personale della propria azienda tramite consegna a mano o, nel caso di piccole aziende, direttamente al datore di lavoro. In alternativa, può essere recapitata via posta tramite raccomandata con ricevuta di ritorno.

N.B. Si ricorda ancora una volta che, qualora si raggiunga un "gentlemen's agreement" con la propria azienda risulta assolutamente indispensabile che, al fine di tutelare il dipendente in caso di future contestazioni, la lettera di dimissioni faccia riferimento esplicito alla richiesta di essere esonerati dall'obbligo del preavviso e che venga controfirmata per accettazione dal datore di lavoro.

N.B. Nel caso in cui le parti non raggiungano un'accordo in merito al rispetto del periodo di preavviso, il lavoratore, consapevole della propria inadempienza contrattuale, dovrà far pervenire alla propria azienda una lettera di dimissioni senza preavviso che ribadisca in modo inequivocabile la propria impossibilità di rispettare il preavviso previsto dal proprio Contratto Collettivo Nazionale del Lavoro.

Modello lettera di dimissioni con esonero dal preavviso [Fac simile]

A titolo esemplificativo, di seguito un fac simile comodamente utilizzabbile come modello per una lettera di dimissioni con esonero dal preavviso.

Nome Cognome

Via Milano, 100

00195 Roma


Spett.le

Azienda S.r.l.

Via Milano, 101

00195 Roma



Roma, GG Mese ANNO

Oggetto: dimissioni

Io sottoscritto Nome Cognome con la presente intendo rassegnare in data odierna le mie irrevocabili dimissioni volontarie. Nell'impossibilità di rispettare il periodo di preavviso stabilito dalle norme contrattuali chiedo cortesemente di essere esonerato dall'obbligo del preavviso senza che mi venga richiesta alcuna indennità sostitutiva. Vogliate quindi considerare quale termine ultimo del mio rapporto di lavoro la data del XX/XX/XXXX.

Distinti saluti.



Nome Cognome     



__________________



PER ACCETTAZIONE
    Il datore di lavoro



__________________

Approfondimenti, esempi e modelli fac simile di lettera di dimissioni