Lettera di dimissioni per giusta causa

Il lavoratore dimissionario per giusta causa, assunto con regolare contratto a tempo indeterminato, deve formalizzare la propria volontà di recedere dal rapporto di lavoro facendo pervenire all'ufficio risorse umane della propria azienda, o direttamente al datore di lavoro, una lettera di dimissioni che, ai sensi dell'art. 2119 del codice civile, evidenzi in modo inequivocabile la volontà di non rispettare il periodo di preavviso definito dal Contratto Colletivo Nazionale del Lavoro di appartenenza in quanto verificatasi una giusta causa di dimissioni per fatti imputabili all'azienda e che precludono la normale prosecuzione del rapporto di lavoro.

Gli elementi necessari che è fondamentale precisare in modo esplicito ed inequivocabile in una lettera di dimissioni per giusta causa e che ne assicurano efficacia legale e regolarità formale sono:

  • Il nome e cognome del dipendente accompagnato da un recapito valido
  • I riferimenti dell'azienda o del datore di lavoro
  • La volontà di risolvere il rapporto di lavoro e di non rispettare il periodo di preavviso
  • Un elenco dei fatti che, ai sensi dell'art. 2119 c.c., hanno determinato la giusta causa
  • La data a partire dalla quale le dimissioni avranno decorrenza
  • La richiesta esplicita dell'indennità sostitutiva del preavviso ai danni del datore di lavoro
  • La data in cui la lettera viene consegnata o inviata tramite raccomandata
  • La firma del dipendente dimissionario
  • Lo spazio per la firma del datore di lavoro

N.B. La lettera di dimissioni per giusta causa può essere recapitata all'azienda sia tramite raccomandata con ricevuta di ritorno che tramite consegna a mano.

N.B. Come detto in precedenza, l'insorgere di fatti che non consentono la normale prosecuzione del rapporto di lavoro e che legittimano le dimissioni per giusta causa, consentono al lavoratore di recedere senza preavviso dal rapporto di lavoro e obbligano il datore di lavoro a versare al dipendente un'indennità sostitutiva di mancato preavviso

N.B. Si ricorda che, per potersi avvalere dell'art. 2119 c.c. ed evitare di ricadere nelle norme che regolano le dimissioni senza preavviso, è di fondamentale importanza che l'esistenza e la legittimità della giusta causa siano inconfutabilmente dimostrabili e verificabili.

Modello lettera di dimissioni per giusta causa [Fac simile | Esempio]

A titolo dimostrativo, di seguito un fac simile di formato e testo utilizzabile come esempio di lettera di dimissioni per giusta causa in situazione di contratto a tempo indeterminato.


Nome Cognome

Via Milano, 100

00195 Roma

Spett.le

Azienda S.r.l.

Via Milano, 101

00195 Roma

Roma, GG Mese ANNO

Oggetto: dimissioni

Io sottoscritto Nome Cognome con la presente intendo rassegnare in data odierna le mie irrevocabili dimissioni volontarie e comunico la mia indisponibilità a prestare attività durante il periodo di preavviso previsto dalle norme contrattuali.

Ai sensi dell'art. 2119 c.c. ritengo che i seguenti fatti costituiscano una giusta causa di dimissioni e non consentano la normale prosecuzione del rapporto di lavoro: INSERIRE GIUSTA CAUSA.

Nel considerare definitivamente risolto il rapporto di lavoro in essere a far data da oggi chiedo inoltre che, unitamente alle spettanze liquidatorie comprensive di T.F.R., mi venga corrisposta l'indennità sostitutiva del preavviso.

Distinti saluti.

Nome Cognome


Firma


______________

PER ACCETTAZIONE

Il datore di lavoro


Firma


______________

Modello lettera  di dimissioni per giusta causa Download modello lettera di dimissioni per giusta causa [Fac simile][.doc]